La Scuola Secondaria di primo grado accoglie gli studenti e le studentesse nel periodo di passaggio dalla fanciullezza all’adolescenza, ne prosegue l’orientamento educativo, eleva il livello di educazione e di istruzione personale di ciascun cittadino e generale di tutto il popolo italiano, accresce le capacità di partecipazione e di contributo ai valori della cultura e della civiltà e costituisce, infine, grazie agli sviluppi metodologici e didattici conformi alla sua natura “secondaria”, la premessa indispensabile per l’ulteriore impegno dei ragazzi nel secondo ciclo di istruzione e di formazione.

La scuola secondaria di primo grado è:

  • Scuola dell’educazione integrale della persona
  • Scuola che colloca nel mondo
  • Scuola orientativa
  • Scuola dell’identità
  • Scuola della motivazione del significato
  • Scuola della prevenzione dei disagi e del recupero degli svantaggi
  • Scuola della relazione educativa.

La nostra Scuola Secondaria di primo grado “Maria Ausiliatrice” per dare una risposta sempre più attuale alle finalità e agli obiettivi propri di questo ciclo di studi rinnova il proposito di promuovere processi formativi in quanto si preoccupa di adoperare il sapere (le conoscenze) e il fare (abilità) che è tenuta ad insegnare come occasione per sviluppare armonicamente la personalità degli allievi in tutte le direzioni (etiche, religiose, sociali, intellettuali, affettive, operative, creative, ecc..) e per consentire loro di agire in maniera matura e responsabile.

L’esperienza scolastica è vissuta come:

  • Tempo di ricerca e scoperta
  • Tempo di amicizia e di gioia
  • Tempo di consapevolezza e di scelta

Attraverso esperienze educative, culturali e socializzanti in orario scolastico ed extra scolastico